Mission

SoundArt Practice
Lo sviluppo del linguaggio artistico ha visto il suono  tornare a ricoprire un ruolo centrale nel mondo dell’arte contemporanea così come nel cinema o nei nuovi videogames. La curatela in Sound Art Practices vuole esplorare lo spazio liminale in cui si collocano dispositivi e concetti sonori, documentando e proponendo installazioni, progetti interattivi, collaborazioni e percorsi personali, opere  che includano approcci classici e tradizionali senza smettere di comunicare con ciò che è contemporaneo e prossimo.

Curatore
Franz Rosati, Fabio Perletta