PYROFONIA / a Foggia un Workshop in Ecologia del Suono

0
947

8-9 DICEMBRE 2016

iscrizioni entro il 20 novembre

PYROFONIA / I fanòje – Sounds & Fire

Workshop in ecologia del suono + Live Performance + Installazione + Visual

un progetto a cura di Francesco Giannico
con la partecipazione di Mary Todisco e di Federica Frisoli

Non solo un workshop in ecologia del suono ma un processo creativo composito che mira a  far conoscere il paesaggio sonoro della città di Foggia attraverso la registrazione sonora di eventi locali legati al rito del fuoco in occasione dell’8 dicembre in cui paganesimo, cristianesimo e sciamanesimo si congiungono per rafforzare l’idea di rinnovamento della vita. Pyrofonia / I fanòie – Sounds & Fire intende rivisitare in chiave contemporanea l’antico tema del fuoco connesso alle dinamiche dei paesaggi sonori, manipolando il materiale audio del fenomeno fisico in discussione in tempo reale e non, attraverso pratiche proprie della soundscape composition ma anche, in senso più generale, della performance e dell’installazione artistica. Il tutto avviene attraverso una call pubblica che mira a costituire un gruppo di lavoro dove i partecipanti operino sia in veste di field recordist che in quella di performers elettroacustici nella parte finale del progetto.

Call Pubblica | Termine Iscrizioni 20 novembre

Il progetto è rivolto a tutti sino ad un massimo di 15 persone. E’ possibile prendervi parte rispondendo alla call pubblica direttamente sul sito www.francescogiannico.com/pyrofonia  compilando il form online sul sito con i propri dati anagrafici e caricando un documento personale e la copia del pagamento.

Pagamenti e sconti

La quota d’iscrizione completa è di 75 euro per le due giornate di workshop, 50 in caso di studenti universitari (basterà allegare una copia del documento universitario nel form d’iscrizione) , la quota è ridotta inoltre a 50 euro per coloro che effettueranno l’iscrizione entro il 5 novembre. Il pagamento può essere effettuato tramite paypal o bonifico bancario (guarda il form sul sito francescogiannico.com/pyrofonia).

Accomodation

E’ prevista una convenzione con un b&b in zona a prezzi vantaggiosi per gli iscritti al wks

Requisiti

Non è richiesto nessun requisito particolare e nessuna conoscenza specifica in materia musicale, tutte le nozioni teoriche e tecniche e i software verranno forniti in occasione del workshop dal tutor. E’ auspicabile ma non obbligatorio un registratore digitale per poter agevolare il lavoro del gruppo, se mancante verrà comunque messo a disposizione quello del tutor. Si richiede inoltre un computer portatile ed un paio di cuffie per poter effettuare l’editing delle registrazioni e la performance.

Soundwalk

I partecipanti verranno guidati, muniti di registratore digitale, in un tour attraverso gli eventi locali legati al rito del fuoco in occasione dell’8 dicembre e chiamati ‘I fanòie’.

Sound Editing

I partecipanti si occuperanno di editare le tracce e verranno messi nelle condizioni tecniche di poter lavorare sul materiale da loro stessi registrato affinché possa essere poi riutilizzato per creare una performance elettroacustica collaborativa.

La performance

La performance elettroacustica collettiva è un momento quasi magico,una sorta di catarsi per i partecipanti che vedono finalmente compiersi la parabola vitale dell’oggetto ‘suono’ che non finisce per essere solo misero frammento digitale destinato all’archiviazione ma vero nucleo creativo di propulsione da cui diramare in infiniti progetti collaterali.

I partecipanti suoneranno nella serata del 9 dicembre in un’improvvisazione controllata coordinati dal tutor Francesco Giannico, visuals di Federica Frisoli e  un’installazione di Mary Todisco

Obiettivi specifici del Workshop

  1. Sviluppo delle capacità analitiche e di classificazione dei suoni dell’ambiente in termini ritmici, melodici, timbrici, di altezza, intensità e dinamici (suoni “fermi” o suoni “in movimento”, suoni in ambienti chiusi);
  2. stimolare la capacità di associare eventi sonori a segni grafici o colori;
  3. stimolare la capcità di riprodurre e organizzare i suoni dell’ambiente con strumenti convenzionali e non.

Programma del Workshop

Primo giorno • presentazione Gruppo di Lavoro • Introduzione al paesaggio sonoro • tecniche di registrazione digitale • Soundwalk / Ascolti dedicati. • Formati audio, posizionamento, microfono e registratori digitali • Soundscaping e tecniche di rappresentazione sonora • Riduzionismo e sintesi del paesaggio sonoro, macrovisione dell’ascolto/ascolto di insieme: piccoli suoni, piccoli spazi, grandi suoni, grandi spazi. Secondo Giorno • editing del materiale raccolto • realizzazione dell’installazione sonora • Performance LIVE: verrà realizzata una performance live sotto la guida del docente. Verrà di fatto costituito un piccolo ensemble improvvisativo che munito di laptop e con un codicillo concordato preventivamente col docente ed i compagni di corso si esibirà in una improvvisazione “controllata”.

Per informazioni

349/5012612 – info@francescogiannico.com

FRANCESCO GIANNICO (Taranto, 1979) E’ un musicista elettroacustico e video artista, laureato in musicologia e specializzato in progettazione culturale, design e nuovi media presso l’Università degli Studi di Lecce.  E’ co-fondatore dell’Archivio Italiano dei Paesaggi Sonori e della label Oak Editions. Negli ultimi anni il suo lavoro si è concentrato sulla realizzazione di workshop in ecologia del suono per adulti, ragazzi e bambini al fine di ricreare mappe sonore, installazioni e performance collaborative improvvisate ma controllate al tempo stesso. Attualmente vive e lavora a Bari.

www.francescogiannico.com  

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY